Alfa Romeo 2000

Alfa Romeo 2000 classica

La discreta potenza del suo motore e lo stile aerodinamico avanzato fecero dell'Alfa Romeo 2000 Sportiva una vettura particolarmente evoluta. Nel suo insieme era, in un certo senso, la precorritrice dell'Alfa Romeo Giulietta Sprint.

L'Alfa Romeo 2000 era una supercar da 2.0 litri, realizzata in omaggio alle numerose vittorie ottenute nei primi anni Trenta e Quaranta dalle Alfa Romeo da gara. La caratterizzavano il telaio spaziale ripreso dalla meravigliosa versione "Disco Volante", il ponte posteriore Dion e il motore con camera di combustione emisferica che sviluppava una potenza eccezionale di 140 CV.

Fu affidato a Franco Scaglione, progettista della carrozzeria Bertone, il compito di disegnare una vettura con una scocca corta e leggera adatta a quel telaio. Furono proposti solo due progetti: una versione coupé e una spider. Sfortunatamente il numero di esemplari prodotti fu molto contenuto e furono create solo due spider e due coupé: il che rese queste Alfa Romeo estremamente esclusive. L'Alfa Romeo 2000 era in sintesi una supercar da strada, estremamente competitiva e che incorporava tecniche di progettazione moderne abbinate a diverse innovazioni tecnologiche che la fecero emergere rispetto alla concorrenza.

14 elementi

per pagina

    Prodotti consigliati per Alfa Romeo 2000


  1. Altre opzioni per Alfa Romeo 2000


  2. Prodotti associati per Alfa Romeo 2000


14 elementi

per pagina

Alfa Romeo 2000 classica

La discreta potenza del suo motore e lo stile aerodinamico avanzato fecero dell'Alfa Romeo 2000 Sportiva una vettura particolarmente evoluta. Nel suo insieme era, in un certo senso, la precorritrice dell'Alfa Romeo Giulietta Sprint.

L'Alfa Romeo 2000 era una supercar da 2.0 litri, realizzata in omaggio alle numerose vittorie ottenute nei primi anni Trenta e Quaranta dalle Alfa Romeo da gara. La caratterizzavano il telaio spaziale ripreso dalla meravigliosa versione "Disco Volante", il ponte posteriore Dion e il motore con camera di combustione emisferica che sviluppava una potenza eccezionale di 140 CV.

Fu affidato a Franco Scaglione, progettista della carrozzeria Bertone, il compito di disegnare una vettura con una scocca corta e leggera adatta a quel telaio. Furono proposti solo due progetti: una versione coupé e una spider. Sfortunatamente il numero di esemplari prodotti fu molto contenuto e furono create solo due spider e due coupé: il che rese queste Alfa Romeo estremamente esclusive. L'Alfa Romeo 2000 era in sintesi una supercar da strada, estremamente competitiva e che incorporava tecniche di progettazione moderne abbinate a diverse innovazioni tecnologiche che la fecero emergere rispetto alla concorrenza.


Non riesci a trovare quello che stai cercando? Qualsiasi domanda?