Pneumatici Citroen DS

Naviga per
Opzioni di acquisto
Free Shipping 2
  1. No
  2. Yes

Pneumatici per Citroën DS

Citroën DS 1955 al Salone dell'Auto di Londra
Citroën DS 1955 al Salone dell'Auto di Londra

Citroën DS 1955 al Salone dell'Auto di Londra
Citroën DS 1955 al Salone dell'Auto di Londra

Le prime Citroën DS e ID montavano pneumatici radiali 165x400 Michelin X.

Il primo grande cambiamento a livello di pneumatici avvenne nel 1966, all'epoca in cui la Citroën apparteneva alla Michelin e quando fu deciso di montare pneumatici 180HR15 Michelin XAS davanti e pneumatici più piccoli 155x15 o 165x15 dietro.

Le vetture successive montarono invece Michelin XAS 180x15 o 185x15 su tutte e quattro le ruote.

Noi di Longstone consigliamo di montare i pneumatici Michelin XAS 180HR15 come avveniva per le Citroën DS e ID precedenti il 1973, poiché questi sono stati disegnati specificamente per tali vetture.

165HR400 Pirelli Cinturato ™ in pronta consegna!

44 elementi

    Pneumatici Citroen DS Pneumatici Raccomandati



  1. Altre opzioni per Pneumatici Citroen DS Tyres


44 elementi

Storia della Citroen DS

test test
test test

Dopo 10 anni di sviluppo in segreto, nel corso dei quali vennero provate molte idee sulla Traction Avant, la Citroën DS 19 veniva presentata ad un pubblico esterrefatto in occasione del Salone dell'Auto di Parigi nel 1955. Come era accaduto precedentemente con la Traction Avant, la Citroën DS (la "Dea") era caratterizzata da numerose innovazioni tecniche. Tra le più rivoluzionarie ricordiamo l'impianto idraulico ad alta pressione utilizzato per attivare frizione, cambio, freni, sterzo e naturalmente le sospensioni idropneumatiche (come era accaduto nella Citroën 15-Six-H Traction Avant che l'aveva preceduta). Le strabilianti sospensioni consentivano di sollevare o abbassare la vettura di 15 cm rendendo superfluo l'utilizzo di un cric nel caso di sostituzione del pneumatico: era sufficiente sollevare la Citroën DS, inserire l'elemento di supporto e riabbassarla lasciando un lato sospeso nell'aria! Era persino possibile guidare la vettura su 3 ruote soltanto (anche se non furono molte le persone che ci provarono).

L'estetica della Citroën DS era molto probabilmente l'aspetto più controverso di questa vettura. Alcune persone la definirono "spaziale", nonostante fosse stata progettata 6 anni prima che l'uomo conquistasse lo spazio! Il suo è un design che si ama o si odia, senza mezze misure.

La Citroën DS23 al Mondiale di Rally del 1974
La Citroën DS23 al Mondiale di Rally del 1974

Nel 1968 la Citroën DS e la ID subirono un primo restyling importante, quando comparvero i quattro fari carenati. Mentre i due fari interni erano orientabili con lo sterzo (una soluzione che Mercedes ha appena introdotto a 38 anni di distanza!), quelli esterni erano collegati alle sospensioni per mantenere un fascio di luce a livello.

Sempre nel 1968 la Citroën DS21 (introdotta nel 1965) e la Citroën DS19 acquisirono maggiore potenza e la DS19 diventava la DS20, mentre le ID diventavano D Spécial se corredate del vecchio motore, o D Super se corredate del nuovo motore DS20. La Citroën DS21 diventò la DS23 nel 1972, quando venne montato il motore da 2.3 litri, e la D Super venne resa disponibile con il motore DS21 e il cambio a 5 velocità.

La produzione della Citroën DS terminava il 24 aprile 1975, dopo aver venduto 1.455.746 esemplari. Tra questi ricordiamo la versione a 7 o 9 posti (o Break), la Prestige (con un pannello di vetro che separava lo chauffeur dal proprietario) e la Decapotable (cabrio), entrambe realizzate da Henri Chapron e la Pallas con interni in pelle e finiture esterne superiori. La Citroën DS fu un'eccezionale vettura da rally e diede vita anche all'ammirevole Citroën SM con motore Maserati (forse il tipo di vettura che la DS avrebbe sempre voluto essere?).


Non riesci a trovare quello che stai cercando? Qualsiasi domanda?